Home >> Preventivi >> Preventivo ristrutturazione edilizia

BONUS RISTRUTTURAZIONE EDILIZIA 2022

Il Bonus ristrutturazione edilizia 2022 prevede incentivi fiscali pari al 50% per tutti coloro che eseguono interventi di ristrutturazione edilizia sulla propria unità immobiliare, per un tetto massimo di spesa pari a 96.000 €. Tali detrazioni hanno una durata di 10 anni e ne hanno diritto i contribuenti che effettuano lavori di restauro, risanamento conservativo e di ristrutturazione edilizia.

BONUS MOBILI 2022

Il Bonus Mobili 2022 è legato al Bonus ristrutturazione edilizia 2022 e prevede che, chi acquista mobili e grandi elettrodomestici dopo un intervento di ristrutturazione edilizia ha diritto ad una detrazione fiscale pari al 50% per un tetto massimo di spesa pari a 10.000 €, massimale che nel 2023-2024 scenderà a 5000 euro.

BONUS VERDE 2022

Il Bonus Verde 2022 prevede una detrazione del 36% per la sistemazione a verde di aree scoperte private di edifici esistenti, unità immobiliari, pertinenze o recinzioni, impianti di irrigazione e realizzazione di pozzi; realizzazione di coperture a verde e di giardini pensili. Tra le spese agevolabili rientrano anche quelle di progettazione e manutenzione connesse all’esecuzione degli interventi.

BONUS FACCIATE 2022

Il Bonus Facciate 2022 prevede uno sgravio fiscale del 60% sulle spese sostenute nel caso di recupero delle facciate esterne degli edifici esistenti che si trovano nei centri storici (zona A) e nella Zona B (totalmente o parzialmente edificata). Tale incentivo non può essere applicato alle case isolate di campagna.

Preventivo ristrutturazione edilizia

Richiedi preventivo per la ristrutturazione edilizia della tua unità immobiliare

Preventivo ristrutturazione edilizia

Per richiedere un preventivo per la ristrutturazione edilizia della vostra unità immobiliare è sufficiente compilare il modulo in tutta le sue parti obbligatorie. Entro 2 giorni lavorativi verrete contattati da uno dei nostri professionisti. I lavori di ristrutturazione edilizia permettono di accedere ad incentivi fiscali pari al 50% della spesa sostenuta per un massimo pari a 96.000 €, da suddividere in 10 quote annuali di pari importo. Le spese ammesse in detrazione comprendono sia i costi per i lavori relativi all’intervento di ristrutturazione, sia quelli per le prestazioni professionali necessarie per realizzare l’intervento stesso e acquisire la certificazione energetica richiesta. L’agevolazione è rivolta a tutti i contribuenti, residenti e non residenti, che possiedono l’immobile oggetto di intervento. Ricordo anche che è possibile utilizzare anche il Bonus Mobili 2022 per l’acquisto di mobili ed di grandi elettrodomestici a seguito dei lavori di ristrutturazione edilizia

Il Governo, tramite il Bonus casa Legge di Bilancio 2022 ha prorogato fino al 31 dicembre 2024 l’accesso a tali incentivi. Per maggiori informazioni potete anche visitare il sito dell’Agenzia delle Entrate al seguente link Agevolazioni per le ristrutturazioni edilizie o leggere l’articolo che ho scritto al seguente link Bonus Casa 50%.

Compilate il seguente form per richiedere un preventivo per la ristrutturazione edilizia della vostra unità immobiliare. Sarete contattati da uno dei nostri partner che vi fornirà una prima consulenza e, qualora decidiate di proseguire, fisserà con voi un sopralluogo per raccogliere tutte le informazioni utili alla preparazione di un preventivo dettagliato.

Compilate il form online.

Se ritenete utile il contenuto di questa pagina condividetelo su Facebook o Twitter.