Costi della Certificazione Energetica

È possibile quantificare i costi della certificazione energetica? L’introduzione dell’obbligo di allegare alle compravendite, locazioni e pubblicazioni di annunci commerciali l’Attestato di Prestazione Energetica (APE) viene spesso visto come un’ulteriore tassa sulla casa. Se dal punto di vista pratico per ottenere tale documento occorre pagare un professionista (certificatore energetico), da un altro punto di vista conoscere le prestazioni energetiche del sistema involucro/impianto di una abitazione ci fornisce uno strumento per valutare i costi di riscaldamento a cui andiamo incontro e i costi di eventuali opere di ristrutturazione (nel documento vengono spesso riportati gli interventi migliorativi che servono a ridurre i consumi energetici). Una unità immobiliare in classe G (la maggior parte delle case costruite prima degli anni 90) ha dei costi di gestione nettamente superiori rispetto ad una abitazione in classe C o D. Detto questo, quantificare il costo per la redazione dell’Attesto di Prestazione Energetica (APE) non è facile, in quanto non esistono tariffe uniche che valgono per tutti i casi. I costi della certificazione energetica dipendono infatti da una serie di variabili, tra cui:

  • dimensioni unità immobiliare ed il tipo di edificio (abitazione su un piano o su più piani);
  • tipologia unità immobiliare (esistente/nuovo - residenziale/commerciale);
  • ubicazione dell’edificio;
  • tipologia riscaldamento (autonomo/centralizzato);
  • documentazione disponibile (prova fumi caldaia, allegato F, piantina catastale, rilievo,..).
A seguire ho riportato dei costi medi di mercato per la redazione dell’Attestato di Prestazione Energetica eliminando i prezzi più bassi (attenzione a pagare troppo poco una certificazione energetica. Molto spesso se vi chiedono 70 euro o meno i dati non sono inseriti in maniera corretta e ricordate che il SOPRALLUOGO È OBBLIGATORIO. Senza sopralluogo la certificazione è senz’altro sbagliata e nel caso di controlli viene annullata !!)

Costi della Certificazione Energetica per abitazioni residenziali

  • Singole unità abitative fino a 60 mq: 150-180 Euro
  • Singole unità abitative da 60 a 100 mq: 180-230 Euro
  • Singole unità abitative da 100 a 160 mq: 230-300 Euro
  • Singole unità abitative oltre 160 mq: su preventivo
  • Intero edificio: su preventivo

Costi della Certificazione Energetica per uffici

  • Uffici fino a 60 mq: 160-200 Euro
  • Uffici da 60 a 100 mq: 200-250 Euro
  • Uffici da 100 a 160 mq: 250-340 Euro
  • Uffici oltre 160 mq: su preventivo
  • Capannoni con impianto termico (uso misto): su preventivo

[ Richiedete un preventivo online gratuito e senza impegno.
Ne riceverete da 1 a 5 nella vostra casella di posta elettronica. ]


Se ritenete il contenuto di questa pagina utile cliccate sul pulsante "+1" e condividetelo come "Public".