Libri Architettura e Bioedilizia

La bioarchitettura indica i criteri per la corretta progettazione nel rispetto delle norme bioecologiche, attraverso l’analisi di fattori fondamentali come il clima e il microclima, l’illuminazione, l’inquinamento acustico, la protezione dall’umidità, al fine di realizzare edifici sani e vivibili. La bioedilizia risponde all’esigenza sempre più diffusa del "costruire sano", a basso impatto ambientale e all’insegna del risparmio energetico. Progettare, costruire o ristrutturare una casa nel pieno rispetto dell’ambiente. In questa pagina troverete una serie di libri sulla Architettura e Bioedilizia utilissimi per l’aggornamento professionale. Cliccando su una delle immagini verrete ridirezionati sul sito di amazon.it dove potrete effettuare direttamente l’acquisto del libro.


Costruire in bioedilizia

Autori: Enrico Micelli, Donatella Magni
Editore: DEI
Data di Pubblicazione: 9 dicembre 2014
Sintesi: "Costruire in bioedilizia" è il manuale operativo, dedicato a Progettisti e Imprese, che indica le modalità di esecuzione - e quindi anche di progettazione - a "regola d’arte" delle costruzioni edili, secondo i criteri ed i requisiti che un edificio ecosostenibile deve possedere, quali protezione, affidabilità, traspirabilità, sicurezza, coibentazione, limitata manutenzione e durabilità nel tempo. Le tecniche costruttive della bioedilizia, ormai comunemente adottate anche nei Regolamenti di numerosi Comuni italiani, rispondono ottimamente alle indicazioni della normativa nazionale e sovrannazionale per la sostenibilità ambientale ed il risparmio energetico, a tutto vantaggio della salute dell’uomo e dell’ambiente. In questo manuale vengono fornite tutte le indicazioni in merito a: caratteristiche, reperibilità e biocompatibilità dei materiali; corrette modalità esecutive delle opere; redazione dei capitolati speciali d’appalto.

Manuale della bioedilizia

Autori: Guido Graviani, Gianfrancesco Minetto, Enzo Nastati
Editore: Ecolibri
Data di Pubblicazione: 22 ottobre 2014
Sintesi: Quali sono i principi della bioedilizia? Come costruire una casa con criteri ecosostenibili? È possibile ristrutturare un appartamento e dotarlo di tutti i comfort nel pieno rispetto dell’ambiente in cui viviamo? Ecco un manuale, completo e di facile consultazione, dove trovare tutte le risposte alle vostre domande. Scritto da un’esperta di bioarchitettura e perfetto per chiunque desideri approfondire l’argomento, questo libro offre precise indicazioni e consigli preziosi su come realizzare un’abitazione veramente "bio".


Bioedilizia (Quaderni MPE)

Autori: Luca Rubini
Editore: Hoepli
Formato: Kindle
Data di Pubblicazione: 12 febbraio 2014
Sintesi: Bioedilizia presenta in volume autonomo i contenuti, aggiornati e rivisti, dell’omonimo capitolo presente nell’85a edizione del Nuovo Colombo, Manuale dell’ingegnere. Il testo propone una rassegna, sintetica ma completa, delle soluzioni ecosostenibili che si possono oggi adottare nella moderna progettazione edilizia. Vi sono illustrati i requisiti minimi stabiliti dalla normativa vigente nonchè i criteri della buona pratica progettuale. Figure e tabelle di dati a corredo supportano la chiara esposizione degli argomenti. L’opera Ŕ un utile riferimento specifico per la preparazione all’Esame di stato per l’abilitazione professionale degli ingegneri edili e degli architetti.


Il riscaldamento a legna in bioedilizia. Soluzioni tradizionali e innovative per il comfort termico

Autori: Andrea P. Merlo
Editore: Flaccovio Dario
Data di Pubblicazione: 12 febbraio 2014
Sintesi: Chi oggi decide di scaldarsi a biomasse si trova a dover affrontare un mercato che offre un’ampia gamma di soluzioni alla quale raramente corrisponde una conoscenza di limiti e vantaggi di ciascuna di esse. Il presente volume nasce pertanto con l’intento di introdurre e accompagnare il lettore nella conoscenza e nell’approfondimento dei sistemi di riscaldamento domestico a legna e derivati con riferimento sia alle soluzioni tradizionali (es. stufe in maiolica, stufe in ghisa, caminetti) che a quelle innovative, per quanto riguarda non solo gli edifici caratterizzati da elevati fabbisogni energetici ma anche quelli ad alta efficienza energetica, per i quali il problema principale è quello di evitare il surriscaldamento. Particolare spazio viene dato ai sistemi ad accumulo inerziale, settore quasi ignorato in gran parte del territorio italiano malgrado i numerosi e considerevoli vantaggi offerti dalla tecnica dell’accumulo inerziale di calore. Questo testo, pensato anche per il termotecnico e per l’aspirante fumista, si propone fra l’altro di colmare una lacuna pressochè totale in merito alla progettazione di massima e alla realizzazione della stufa tirolese che offre, anche nella versione tradizionale, un eccezionale grado di efficienza energetica, di pulizia della combustione e di comfort termico.

Costruire sostenibilitÓ: crisi ambientale e bioarchitettura

Autori: Mitterer Wittfrida, Manella Gabriele
Editore: Angeli Edizioni
Formato: Kindle
Data di Pubblicazione: 26 agosto 2013
Sintesi: Costruire, progettare e conservare con materiali buoni, puliti e giusti, non consumare più ulteriore suolo, sono mezzi per diffondere una visione della vita stessa in cui ci sia spazio e diritti per tutti. Il volume mostra le premesse da cui parte la bioarchitettura, nonchè alcuni elementi che caratterizzano l’alfabetizzazione ecologica.


Bioedilizia

Autori: Aa.Vv.
Editore: Hoepli
Data di Pubblicazione: 19 luglio 2013
Sintesi: Bioedilizia presenta in volume autonomo i contenuti, aggiornati e rivisti, dell’omonimo capitolo presente nell’85a edizione del "Nuovo Colombo. Manuale dell’ingegnere". Il testo propone una rassegna, sintetica ma completa, delle soluzioni ecosostenibili che si possono oggi adottare nella moderna progettazione edilizia. Vi sono illustrati i requisiti minimi stabiliti dalla normativa vigente nonchè i criteri della buona pratica progettuale. Figure e tabelle di dati a corredo supportano la chiara esposizione degli argomenti. L’opera è un utile riferimento specifico per la preparazione all’Esame di stato per l’abilitazione professionale degli ingegneri edili e degli architetti.

Guida alle case di legno

Autori: Paolo Crivellaro
Editore: Terra Nuova Edizioni
Data di Pubblicazione: gennaio 2012
Sintesi: Come scegliere e realizzare una abitazione ecologica a bassi consumi.


Manuale di bioarchitettura. Bioedilizia e fonti altrenativa di energia rinnovabile

Autori: Stefano Bruno
Editore: Flaccovio Dario
Data di Pubblicazione: marzo 2009
Sintesi: La bioarchitettura indica i criteri per la corretta progettazione nel rispetto delle norme bioecologiche, attraverso l’analisi di fattori fondamentali come il clima e il microclima, l’illuminazione, l’inquinamento acustico, la protezione dall’umidità, al fine di realizzare edifici sani e vivibili. Questo manuale, che affianca a tali argomenti le fonti alternativa di energia rinnovabile (in particolare fotovoltaica ed eolica), si sofferma sull’analisi dei principali materiali bioclimatici da costruzione, sui metodi di scelta e di applicazione dei materiali e dei prodotti per la bioedilizia e sugli impianti elettrici e termoidraulici. I temi trattati sono accompagnati da esempi, progetti e voci di capitolato e fitodepurazione. La trattazione include l’analisi completa di un progetto bioclimatico di nuova edificazione realizzato in Toscana, attraverso un’ampia documentazione contenente disegni e foto di spazi interni ed esterni, pianificazione delle fasi di progettazione e metodi di costruzione.

Il nuovo manuale europeo di bioarchitettura. Con CD-ROM

Autori: U. Sasso
Editore: Mancosu Editore
Data di Pubblicazione: 26 set 2008
Sintesi: Sappiamo che non sempre materiali e tecnologie risultano innocue per l’uomo e per l’ambiente, non sempre le risorse vengono utilizzate al meglio; ma anche che la volontà di rinnovamento ed aggiornamento proveniente dal settore si scontra spesso con ambiti di confusione ed incertezza. Del resto, la produzione edilizia contemporanea raramente risponde alle esigenze di qualità: qualità progettuale, esecutiva, organizzativa, sociale ecc. e quindi una architettura "più corretta" costituirebbe già un importante traguardo. Una architettura più attenta alla salute degli abitanti e meno sprecona è del resto già nelle strategie di molti strumenti legislativi, formativi, editoriali quale obiettivo raggiungibile e che non richiede importanti aggiustamenti culturali dal momento che è possibile appoggiarsi a studi, strumenti, tecnologie approfonditi e affidabili. Questo Manuale di Bioarchitettura si pone tuttavia obiettivi ancora più ambiziosi.

Se ritenete il contenuto di questa pagina utile cliccate sul pulsante "+1" e condividetelo come "Public".