Certificazione Energetica in Danimarca

La Danimarca è stata la prima nazione europea a proporre la certificazione energetica degli edifici (1981), certificazione energetica che è stata resa obbligatoria nel 1997, ben prima dell’uscita della Direttiva EPBD. Si può dire quindi che l’esperienza della Certificazione Energetica danese sia unica in Europa e che il recepimento della Direttiva EPBD sia stata l’occasione per aggiornare e migliorare lo schema di certificazione energetica precedente. La Danimarca ha recepito la Direttiva Europea EPBD dal 1º gennaio 2006, rendendo obbligatorio il certificato energetico per i nuovi edifici e per quelli esistenti in caso di compravendita o di locazione. Per i nuovi edifici devono essere rispettati i requisiti minimi previsti dalla legge. Per quanto riguarda gli edifici esistenti il certificato energetico non deve essere più vecchio di 5 anni e deve fotografare la qualità energetica attuale. Le classi energetiche, mediante le quali si certifica dal punto di vista energetico un edificio, sono 14 e vanno dalla classe a maggiore efficienza (A1) a quella a peggiore efficienza (G2). La scelta di avere 14 classi energetiche è dettata dalla volontà di incentivare la riqualificazione energetica anche per gli edifici esistenti, con un occhio alle logiche di mercato. I nuovi edifici devono essere costruiti almeno in classe B1 (a partire dal 1º settembre 2007), al fine di ottenere il permesso di costruire.

La procedura di calcolo danese è descritta nel documento SBi-Direction 213: Energy Demand in Building, che include anche un programma di calcolo per il pc. Allo scopo di rendere confrontabile il calcolo del fabbisogno energetico tra differenti edifici, tutti i software commerciali devono basarsi sullo stesso modello di calcolo. Le procedure e le specifiche per una corretta applicazione della certificazione energetica sono consultabili nell’Handbook for Energy Consultants, uno strumento utile al fine di fornire un’informazione univoca per tutti i certificatori accreditati.

AGGIORNAMENTO SULLA CERTIFICAZIONE ENERGETICA IN DANIMARCA (2010)
La nuova Danish Building Regulations, BR10, ha portato diverse novità rispetto alla normativa precedente. La nuova normativa è entrata in vigore dal 1º luglio 2010, con un periodo di transizione di 6 mesi. Questo significa che ha tutti gli effetti dal 1º gennaio 2011 tutti i nuovi edifici con permesso di costruire successivo a questa data, devono rispettare le indicazioni contenute nella BR10 (Building Regulations 2010). Nel nuovo certificato energetico il numero di classi energetiche è passato da 14 a 8 (vedi tabella):

Certificazione energetica Danimarca: classi energetiche

La validità dell’attestato di certificazione energetica è di 5 anni. Per i nuovi edifici o edifici che modificano la destinazione d’uso (ad esempio da residenziale a commerciale), il permesso di utilizzo lo si può ottenere solo se rientrano all’interno della classe energetica B (a partire dal 1º gennaio 2007). Sempre dal 1º gennaio 2007, tutti gli edifici residenziali e non residenziali devono essere dotati del certificato energetico per poter essere venduti. Dal 1º luglio 2009 il proprietario deve presentare un certificato valido all’acquirente o al locatario al momento della firma del contratto di vendita o di locazione. Per maggiori informazioni potete scaricare il seguente documento (in inglese): Implementation of the EPBD in Denmark.


RIFERIMENTI NORMATIVI SULLA CERTIFICAZIONE ENERGETICA IN DANIMARCA:

Danish Act no. 585 of 24th June 2005

L’obiettivo primario dell’atto n. 585 (Act to Promote Energy Savings in Buildings) è quello di promuovere il risparmio energetico e incrementare l’efficienza energetica degli edifici. Lo scopo di tale atto è anche quello di contribuire a ridurre il consumo di acqua negli edifici.
Approfondimento - download

BR10 (Building Regulations 2010)

La Building Regulations 2010 (BR10) contiene le regole per la costruzione di edifici in Danimarca, sia residenziali che non-residenziali. La normativa si basa principalmente su requisiti funzionali.
Approfondimento - download

Se ritenete il contenuto di questa pagina utile cliccate sul pulsante "+1" e condividetelo come "Public".