Detrazioni 50% e 55%: varata la proroga con Ecobonus al 65%

Proroga bonus fiscali fino al 31 dicembre 2013

Detrazioni 50% e 55%: il Governo proroga fino a fine 2013 gli incentivi fiscali

I bonus fiscali per le opere di riqualificazione energetica (detrazioni 55%) e per le ristrutturazioni edilizie (detrazioni 50%) sono stati prorogati fino al 31 dicembre 2103. Il Governo ha inoltre innalzato la soglia della detrazione per le opere di efficienza energetica dal 55% al 65% estendendola anche ai condomini e alle opere antisismiche, nonchè all’esecuzione di opere per la messa in sicurezza statica delle parti strutturali degli edifici. Nel caso di interventi di riqualificazione energetica che coinvolgano almeno il 25% della superficie dell’involucro edilizio, l’ecobonus del 65% sarà valido fino al 31/12/2014. L’obiettivo del nuovo Decreto Legge è quello di promuovere il miglioramento dell’efficienza energetica degli edifici, favorendone l’integrazione con le fonti rinnovabili e dare ossigeno ad un settore strategico per l’economia italiana che stà vivendo un periodo di crisi economica molto forte, dovuto alla forte contrazione del potere di spesa. La detrazione 50% è stata inoltre estesa anche all’acquisto di mobili, cucine, arredi finalizzati all’arredamento dell’immobile oggetto di ristrutturazione.

Ristrutturazioni edilizie a Bologna con interventi alta qualità che durano nel tempo senza problemi.

Chi può usufruire della detrazione 65% ? Tutti coloro che sosterranno spese documentate (per gli interventi di cui sopra) sostenute dal 1º luglio 2013 fino al 31 dicembre 2013 o fino al 31 dicembre 2014. I tetti massimi di spesa rimangono invariati, così come il numero di anni, dieci, in cui viene ripartita la detrazione con rate di pari importo.

Aggiornamento 2016: le detrazioni fiscali 50% e 65% sono state prorogate fino al 31/12/2016. È inoltre intenzione del Governo confermare almeno l’Ecobonus fino a tutto il 2017.


VAI A: [ELENCO ARTICOLI] - [NEWS 2010] - [NEWS 2011] - [NEWS 2012] - [NEWS 2013] - [NEWS 2014]

Se ritenete il contenuto di questa pagina utile cliccate sul pulsante "+1" e condividetelo come "Public".

  
Feed Rss >